Zuckerberg su Facebook Spending Spree: Prepararsi per 'Le piattaforme di domani'

  Zuckerberg su Facebook Spese folli: Ottenere

L'ultima acquisizione multimiliardaria da parte di Facebook del produttore di cuffie per realtà virtuale Oculus sta spingendo alcune persone a chiedersi se sia il CEO Mark Zuckerberg sta già vivendo in una realtà alternativa.

L'analista tecnologico di lunga data Roger Kay si chiede se Zuckerberg 'è pazzo' per aver accettato di pagare $ 2 miliardi per Oculus meno di cinque settimane dopo aver firmato un accordo per acquistare WhatsApp per $ 19 miliardi.

Oculus, che ha avuto inizio sul sito di crowdfunding Kickstarter, non ha un prodotto di consumo sul mercato, ma solo la promessa di ingombranti occhiali per realtà virtuale che hanno generato un enorme scalpore nella comunità dei videogiochi.

  Sheryl Sandberg

Zuckerberg, da parte sua, vede implicazioni a lungo termine nella tecnologia, per la comunicazione, l'intrattenimento e oltre. Aveva ragione sui dispositivi mobili e ha creato il più grande social network online del mondo.

articoli Correlati

Quindi, è pazzo o visionario?

“Il mobile è la piattaforma di oggi e ora stiamo iniziando a prepararci anche per le piattaforme di domani. Per me, la piattaforma di gran lunga più eccitante del futuro riguarda la visione o la modifica di ciò che vedi per creare esperienze aumentate e coinvolgenti', ha detto Zuckerberg in una teleconferenza martedì discutendo dell'accordo. 'L'acquisizione di oggi è una scommessa a lungo termine sul futuro dell'informatica. Credo che Oculus possa essere una delle piattaforme di questo futuro'.

Gli investitori di Facebook sembrano pensare che la promessa di Oculus sia troppo lontana. Le azioni della società di social networking con sede a Menlo Park, in California, sono scese del 7% mercoledì per chiudere a $ 60,38.

Al di là dello shock degli adesivi, gli accordi di WhatsApp e Oculus, insieme all'offerta rifiutata di Facebook di acquistare SnapChat per $ 3 miliardi, hanno sollevato dubbi sulla capacità di Facebook di innovare da solo. Alcuni dei prodotti di più alto profilo dell'azienda, come Poke simile a SnapChat, il servizio di messaggistica Facebook Messenger e Home, sono falliti. La giuria è ancora fuori su Paper, un'app standalone che consente agli utenti di leggere notizie, feed di Facebook e altro ancora.

'Facebook non credo abbia la migliore strategia di innovazione', afferma l'analista di Gartner Brian Blau. 'Finora è stato 'muoviti velocemente e rompi le cose'. Muoversi velocemente è buono, ma la pausa pensa, potrebbe non esserlo.'

Blau definisce l'acquisizione di Oculus 'un po' fuori dal campo sinistro'.

'Abbiamo sempre pensato all'esperienza come al centro della realtà virtuale', afferma. 'Certo può essere sociale, ma non l'abbiamo pensato come un'esperienza sociale fondamentale'.

Questo non vuol dire che non possa funzionare. Ci sono state domande sull'acquisizione di Instagram da parte di Facebook quando ha offerto $ 1 miliardo per l'app di condivisione di foto (il prezzo di acquisto finale era di $ 715 milioni) nell'aprile 2012 - e Instagram 'è andato bene', sottolinea Blau. Facebook ha dichiarato martedì che Instagram ha 200 milioni di utenti, rispetto ai 30 milioni del momento in cui ha accettato di acquistare la società.

Oculus è un'acquisizione orizzontale per Facebook, il che significa che consente all'azienda di espandersi in un nuovo spazio, invece di far crescere il proprio core business. È una strategia adottata da Amazon.com Inc., le cui attività spaziano dalla vendita al dettaglio online allo streaming video fino ai tablet, e Google Inc., che ha recentemente acquistato Nest Labs, produttore di termostati e rilevatori di fumo ad alta tecnologia per 3,2 miliardi di dollari.

Come Facebook, Google è guidato da un CEO, Larry Page, che ha promesso di fare enormi investimenti costruendo o acquistando tecnologie che potrebbero non ripagare per anni. Anche Page può fare più o meno ciò che vuole, purché ottenga il supporto del collega co-fondatore Sergey Brin e del presidente esecutivo di Google Eric Schmidt. Il trio controlla collettivamente abbastanza voti per prevalere sul resto degli azionisti di Google.

Google ha effettuato più di 230 acquisizioni da quando è stata quotata in borsa quasi un decennio fa, ma la maggior parte di questi accordi sono stati relativamente piccoli per un'azienda che ora genera oltre $ 50 miliardi di entrate annuali.

Alcuni degli accordi sono stati abbastanza grandi da consentire ad alcuni investitori di chiedersi se la fiducia del cervello di Google avesse perso i sensi.

Quando Google ha acquistato YouTube nel 2006 per 1,76 miliardi di dollari in azioni, alcuni analisti si sono chiesti se la società avesse pagato troppo per un sito di video praticamente senza entrate e un'enorme pila di reclami legali potenzialmente costosi per violazione del copyright. Ma quell'accordo è ora ampiamente considerato come una mossa brillante. YouTube ha rapporti produttivi con la maggior parte degli studi cinematografici e televisivi e vende miliardi di dollari in pubblicità video accumulando un pubblico mondiale di oltre 1 miliardo di persone.

La più grande acquisizione di Google, un acquisto da 12,4 miliardi di dollari del travagliato produttore di cellulari Motorola Mobility, si è rivelata un disastro, proprio come molti analisti avevano previsto che sarebbe stato quando l'accordo è stato annunciato nel 2011. Google ha finito per vendere tutte le divisioni di dispositivi di Motorola per un totale $ 5,25 miliardi, lasciando l'azienda con un portafoglio di brevetti mobili che aiutano a scongiurare azioni legali contro il software Android di Google.

Android, nel frattempo, ora il sistema operativo mobile più popolare al mondo, è tra i numerosi accordi minori che hanno prodotto enormi dividendi per Google. Google ha acquistato Android Inc. nel 2005. Il suo prezzo era troppo basso per richiedere la divulgazione.

Condividi Con I Tuoi Amici

Chi Siamo

Other Side of 25 Fornisce Le Notizie Più In Voga Sulle Celebrità Delle Tue Star Preferite - Copriamo Le Interviste, Le Esclusive, Le Ultime Notizie, Le Notizie Di Intrattenimento E Le Recensioni Dei Tuoi Programmi Televisivi Preferiti.