Lorde firma un accordo da 2,5 milioni di dollari con Songs Music Publishing: Inside the Long Bidding War

  Lorde firma un accordo da 2,5 milioni di dollari Da sinistra a destra: presidente di Songs e capo di A&R Ron Perry, Lorde, fondatore/CEO di Songs Matt Pincus

Lorde ha firmato con Songs Music Publishing un accordo mondiale che include il suo EP di debutto, 'The Love Club', il full-lenght più venduto 'Pure Heroine' e registrazioni future.

L'accordo, del valore di 2,5 milioni di dollari, secondo una persona che ha familiarità con i termini, chiude una guerra di offerte durata mesi altamente competitiva in cui oltre una mezza dozzina di importanti editori stavano corteggiando la cantante diciassettenne (nata Ella Yellich O'Connor). Segue il grande successo del suo singolo 'Royals', che questa settimana estende il suo regno sulla Hot 100 a sei settimane.

  Hitmaker

Altri editori in gara includono Kobalt, Sony/ATV, Universal Music Publishing Group e Spirit, secondo i dirigenti che hanno parlato con Bij Voet.

I dirigenti di Songs non avrebbero commentato i termini dell'accordo.

Fondatore/CEO di Songs Matt Pinco attribuisce la vittoria al presidente dell'azienda e capo di A&R Ron Perry per i suoi instancabili sforzi nell'incontrare Lorde e i suoi manager, Scott Maclachlan e Tim Youngson, praticamente in tutte le date del suo tour negli Stati Uniti.

'Avrebbe potuto firmare ovunque volesse firmare, e non so cosa stessero offrendo le altre persone, ma come diciamo spesso, l'editoria musicale riguarda le relazioni e riguarda le persone', dice Pincus. “Ron si è davvero connesso con Ella e viceversa, ed è davvero una straordinaria opportunità per noi. Sono incredibilmente orgoglioso di essere l'editore di Ella: pensiamo che sia un'artista irripetibile'.

Perry stima di aver visto tra i 10 e i 15 concerti di Lorde, incluso lo showcase di lunedì al concerto You Oughta Know di VH1 a New York e la registrazione di 'Live On Letterman' di martedì all'Ed Sullivan Theatre.

'Il mio ragazzo di A&R Corey Roberts è venuto a prenderla a gennaio e mi ha inviato un'e-mail dicendo: 'Smettila di fare quello che stai facendo'', dice. “È stato piuttosto coraggioso considerando che ha appena iniziato a lavorare per noi sei settimane prima. Ma l'ho fatto, sono andato subito fuori di testa, ho suonato 'Royals' per Matt e lui ha sentito i primi 12 secondi ed è stato tipo 'È un successo'.

Sebbene l'accordo sia stato ufficialmente firmato solo il 7 novembre, il 17° compleanno di Lorde, Perry ha già presentato il cantante ad altri clienti di Songs come Weeknd (alias Abel Tesfaye) e Diplo per potenziali collaborazioni.

'Sarà una grande cantautrice al di fuori di Lorde', dice Perry. 'Avrà molte grandi canzoni là fuori come Ella, ed è una bella sensazione che possiamo essere in un posto che capisce che la musica viene prima di tutto'.

Songs, fondata nel 2004, ha un catalogo in espansione di autori e produttori che include Diplo, Nelly, Pharrell, The Weeknd, Conor Oberst, Morgan Kibby degli M83 e DJ Mustard (B.o.B. 'Headband', 'Rack City' di Tyga. )

Lorde è diventata la più giovane artista donna solista a raggiungere la vetta della Hot 100 in 25 anni il mese scorso e la prima donna in 17 anni a raggiungere la prima posizione nella classifica Hot Alternative Songs ad agosto. Prima dell'accordo con Songs, 'Royals' ha segnato un major sincronizzazione globale da Samsung , che ha concesso in licenza la traccia per uno spot che annunciava i suoi prodotti Galaxy Gear.

Condividi Con I Tuoi Amici

Chi Siamo

Other Side of 25 Fornisce Le Notizie Più In Voga Sulle Celebrità Delle Tue Star Preferite - Copriamo Le Interviste, Le Esclusive, Le Ultime Notizie, Le Notizie Di Intrattenimento E Le Recensioni Dei Tuoi Programmi Televisivi Preferiti.