'Hollywood's Bleeding' è il miglior album di Nielsen Music/MRC Data del 2019, la canzone più ascoltata in streaming

  Post Malone Post Malone

Post Malone ha chiuso il 2019 con l'album più popolare dell'anno negli Stati Uniti, secondo Nielsen Music/MRC Data. La società di monitoraggio dei dati riferisce che l'artista che unisce i generi Il Sanguinamento di Hollywood sforzo, la sua terza uscita, ha guadagnato 3.001 milioni di unità di album equivalenti durante l'anno, con 357.000 di quella somma provenienti dalle vendite di album.

Il 2019 segna il quarto anno consecutivo in cui il miglior album di Nielsen Music/MRC Data è stato di un artista maschio. Nel 2018, quello di Drake Scorpione era di Nielsen Music album più grande , guadagnando 3,91 milioni di unità. di Ed Sheeran ÷ ( Dividere ) era top nel 2017 (con 2,76 milioni di unità), Drake's Visualizzazioni guidato nel 2016 (4,14 milioni di unità) e quella di Adele 25 governato nel 2015 (8,01 milioni di unità).



Il Sanguinamento di Hollywood I 3.001 milioni di unità album equivalenti sono un totale di consumo multimetrico, che include le vendite di album, le unità album equivalenti allo streaming audio su richiesta (SEA) e le unità album equivalenti alle tracce (TEA). La formula multimetrica viene utilizzata anche per compilare il settimanale A Ft 200 classifica degli album, che classifica gli album più popolari della settimana negli Stati Uniti. Nel 2019, un'unità di album equivalente ha eguagliato: una vendita di album; o un'unità SEA (1.250 abbonamenti a pagamento o 3.750 flussi audio on-demand supportati da pubblicità di brani di un album) o un'unità TEA (10 brani digitali venduti da un album).

L'anno di monitoraggio 2019 di Nielsen Music/MRC Data è andato dal 4 gennaio 2019 al 2 gennaio 2020. A causa di una stranezza nel calendario, ci sono state 53 settimane nel 2018, invece delle solite 52. Quindi, per il 2019 confronti di volume con 2018, un corrispondente periodo di 52 settimane viene utilizzato da Nielsen Music per il 2018: dal 5 gennaio 2018 al 3 gennaio 2019. (I riferimenti storici al volume nel 2017 e negli anni precedenti utilizzavano il tradizionale periodo di 52 settimane come affermato nel precedente Bij Storie di Voet.)

I numeri in questa storia sono arrotondati. Nielsen Music ha iniziato a monitorare elettronicamente le vendite e i dati nel 1991 (quindi un riferimento in questa storia all''era della musica Nielsen' significa dal 1991 ad oggi). Nel dicembre 2019, Nielsen Music era acquisiti da Valence Media, società madre di Bij Voet, come anchor unit per la nuova divisione MRC Data dell'azienda.

Imparentato   Post Malone Imparentato 'Hollywood's Bleeding' di Post Malone e gli altri 26 album con cinque o più Top 10 Hot 100 Hits

Il Sanguinamento di Hollywood è stato un mostro in termini di attività di streaming nel 2019, guadagnando 2.452 milioni di unità SEA (che si traduce in 3.371 miliardi di flussi audio on-demand per le canzoni del set nel 2019). Il Sanguinamento di Hollywood è anche di gran lunga l'album più ascoltato in streaming dell'anno in termini di streaming di brani audio on-demand totali e l'unico impostato a superare i 3 miliardi di stream per i suoi brani nel 2019.

Il Sanguinamento di Hollywood ha segnato Post Malone il suo secondo numero 1 nella classifica settimanale Bij Voet 200 e ha governato il conteggio per cinque settimane non consecutive. Post Malone ha precedentemente registrato un numero 1 in classifica con il suo secondo album, 2018 boccali da birra e bentley .

Il Sanguinamento di Hollywood contiene cinque canzoni che hanno raggiunto la top 10 della classifica Bij Voet Hot 100: 'Sunflower (Spider-Man: Into the Spider-Verse)', una collaborazione co-fatturata con Swae Lee (n. 1 per una settimana); 'Oh.' (n. 2); 'Goodbyes', con Young Thug (n. 3); 'Take What You Want', con Ozzy Osbourne e Travis Scott (n. 8) e 'Circles' (n. 1 per tre settimane).

I PRIMI 10 ALBUM DEL 2019 NEGLI USA, PER UNITÀ TOTALI EQUIVALENTI

1 Post Malone, Hollywood's Bleeding 3.001.000 357.000 192.000 2.452.000
Due Billie Eilish, Quando ci addormentiamo tutti, dove andiamo? 2.518.000 676.000 123.000 1.719.000
3 Taylor Swift, amante 2.191.000 1.085.000 103.000 1.003.000
4 Ariana Grande, Grazie, Avanti 2.056.000 279.000 96.000 1.681.000
5 Khalid, Spirito Libero 1.587.000 226.000 74.000 1.287.000
6 Post Malone, bong e bentley 1.380.000 85.000 49.000 1.246.000
7 Lil Nas X, 7 1.306.000 12.000 169.000 1.125.000
8 Drake, Scorpione 1.249.000 51.000 27.000 1.171.000
9 Lady Gaga e Bradley Cooper, è nata una stella (colonna sonora) 1.213.000 486.000 152.000 575.000
10 Travis Scott, Astroworld 1.201.000 54.000 30.000 1.117.000

Fonte: dati Nielsen Music/MRC, per il periodo di monitoraggio dal 4 gennaio 2019 al 2 gennaio 2020

Post Malone ottiene due album nel conteggio dei primi 10 album di fine anno, as boccali da birra e bentley si colloca al numero 6 con 1,38 milioni di unità. Un anno fa anche lui aveva due album nella top 10 di fine anno carrellata, come bong di birra posizionato al numero 2, mentre il suo lavoro di debutto in studio Stoney era il numero 10.

Anche nella top five di fine anno 2019: quella di Billie Eilish Quando ci addormentiamo tutti, dove andiamo ? (n. 2, 2.518 milioni di unità), Taylor Swift Amante (n. 3, 2.191 milioni), di Ariana Grande Grazie, Avanti (n. 4, 2.056 milioni) e di Khalid Spirito libero (n. 5, 1.587 milioni).

ALBUM EQUIVALENTE CONSUMI AUDIO SALITA 11,4%: Il consumo di audio equivalente all'album nel 2019 è aumentato dell'11,4%, salendo a 677,97 milioni di unità (da 618,04 milioni). Queste cifre fondono le vendite di album, le unità TEA e le unità SEA da flussi audio on-demand.

L'R&B/HIP-HOP È IL RE: La musica R&B/hip-hop ha continuato a dominare tutti gli altri generi in termini di consumo, come è successo in passato 2018 . Nel 2019, il genere rappresentava il 27,4% del consumo audio equivalente all'album, il più grande di qualsiasi genere. Al secondo posto per il 2019 c'era la musica rock, con il 21,3% del mercato.

Imparentato   Taylor Swift Imparentato Ufficiale: 'Lover' di Taylor Swift debutta al numero 1 della classifica Bij Voet 200 con 867.000 unità guadagnate ...

REGOLE 'LOVER' NELLE VENDITE: quello di Taylor Swift Amante è stato l'album più venduto del 2019, con 1,09 milioni di copie vendute. Segna anche l'unico album a vendere un milione di copie durante l'anno. Nel 2018 c'è stato anche un solo album a superare il milione di vendite: Il più grande showman colonna sonora (con 1,49 milioni). Il 2019 segna solo il secondo anno nell'era Nielsen Music in cui c'è stato un solo album che ha venduto 1 milione di copie. È successo solo in precedenza nel 2018, con Il più grande showman .

Nel 2019 solo due album hanno venduto almeno 500.000 copie: Lover e Eilish's Quando ci addormentiamo tutti (676.000). Nel 2018 ci sono stati anche solo due mezzo milione di venditori ( Showman , e quelli di Lady Gaga e Bradley Cooper È nata una stella colonna sonora, con 704.000).

Swift ha ora guadagnato quattro volte l'album più venduto dell'anno. Inoltre Amante nel 2019 si è classificata come best-seller anche nel 2017 ( reputazione , 1,9 milioni), 2014 ( 1989 , 3,66 milioni) e 2009 ( Senza paura , 3,22 milioni).

I 10 MIGLIORI ALBUM VENDUTI DEL 2019 NEGLI STATI UNITI

1 Taylor Swift, amante 1.085.000
Due Billie Eilish, Quando ci addormentiamo tutti, dove andiamo? 676.000
3 Lady Gaga e Bradley Cooper, è nata una stella (colonna sonora) 486.000
4 Jonas Brothers, la felicità inizia 469.000
5 Harry Styles, linea sottile 458.000
6 BTS, Mappa dell'Anima: Persona 454.000
7 Strumento, inoculo della paura 388.000
8 Queen, Bohemian Rhapsody (colonna sonora) 366.000
9 Post Malone, Hollywood's Bleeding 357.000
10 I Beatles, Abbey Road 333.000

Fonte: Nielsen Music, per il periodo di monitoraggio dal 4 gennaio 2019 al 2 gennaio 2020.

ALBUM IN CALO DEL 18,7%: Le vendite complessive di album, in tutti i formati (CD, album digitale, LP in vinile, cassette, ecc.) sono diminuite del 18,7% a 112,75 milioni di copie. È il quarto anno consecutivo in cui le vendite di album sono diminuite di almeno il 10%. Le vendite di album sono diminuite del 17,7% nel 2018, del 17,7% nel 2017, del 16,7% nel 2016, del 6% nel 2015 e dell'11% nel 2014. guadagno annuo nel 2011 , quando il volume è aumentato dell'1,3%.

Le vendite di album fisici (CD, vinile, cassetta, ecc.) nel 2019 sono diminuite del 15% a 73,5 milioni. Le vendite di album in CD comprendevano 54,19 milioni di quella somma (-22,1%). Il formato CD è ancora il formato leader per gli acquisti di album, mentre il formato digitale è al secondo posto con 39,3 milioni di album digitali venduti nel 2019 (-24,9%).

di Swift Amante è stato l'album fisico più venduto (699.000) e l'album in formato digitale più venduto (386.000).

Amante è stato anche l'album più venduto in formato CD (647.000). L'LP in vinile più venduto è stato quello dei Beatles strada dell'abbazia (246.000).

Imparentato   'Hollywood's Bleeding' di Post Malone è Nielsen Imparentato Top 1 milione di vendite settimanali di album in vinile per la prima volta nell'era Nielsen, grazie a Harry Styles...

VITTORIA DEL VINILE: Per il 14° anno consecutivo, le vendite di album in vinile sono cresciute raggiungendo un nuovo massimo annuale, salendo a 18,84 milioni di copie vendute nel 2019 (+14,5%).

Sorprendentemente, le vendite di LP in vinile hanno rappresentato il 16,7% di tutte le vendite di album nel 2019. Nel 2018, il formato ha rappresentato l'11,9% di tutte le vendite di album.

Inoltre, gli LP in vinile hanno rappresentato oltre un quarto di tutte le vendite di album fisici (CD, LP in vinile, cassette, ecc.) Nel 2019: il 25,6%. Questa è una nuova quota record dell'era Nielsen Music per il formato, in aumento dal 19,1% nel 2018.

Complessivamente, ci sono stati 23 album che hanno venduto almeno 50.000 copie in vinile nel 2019, rispetto ai 14 titoli del 2018 e agli otto titoli del 2017.

Nell'era Nielsen Music, delle prime 10 settimane più vendute per gli album in vinile in totale, cinque si sono verificate nel 2019. Inoltre, le prime due settimane in vinile più grandi sono arrivate lo scorso dicembre: 973.000 vendute nella settimana terminata il 19 dicembre e 1,24 milioni venduti nella settimana terminata il 26 dicembre.

I 10 MIGLIORI ALBUM IN VINILE VENDUTI DEL 2019 NEGLI STATI UNITI

1 I Beatles, Abbey Road 246.000
Due Billie Eilish, Quando ci addormentiamo tutti, dove andiamo? 176.000
3 Queen, Greatest Hits 139.000
4 Colonna sonora, Guardiani della Galassia: Awesome Mix Vol. 1 123.000
5 Queen, Bohemian Rhapsody (colonna sonora) 108.000
6 Beach Boys, Sounds of Summer: il meglio di... 107.000
7 Pink Floyd, Il lato oscuro della luna 92.000
8 Michael Jackson, thriller 88.000
9 Bob Marley e The Wailers, Legend: The Best Of... 84.000
10 Fleetwood Mac, Voci 78.000

Fonte: dati Nielsen Music/MRC, per il periodo di monitoraggio dal 4 gennaio 2019 al 2 gennaio 2020.

'CITTÀ VECCHIA', FLUSSI DI REGISTRAZIONE: 'Old Town Road' di Lil Nas X si classifica facilmente come la canzone più ascoltata in streaming del 2019, con ben 2,5 miliardi di stream on demand (audio e video combinati). Il brano, originariamente pubblicato come solista da Lil Nas X, è stato notevolmente migliorato da un remix pubblicato in seguito con Billy Ray Cyrus. Tutte le versioni della canzone (comprese altre versioni alternative con RM dei BTS, Young Thug e Mason Ramsey e un remix diretto da Diplo) sono combinate nella cifra di 2,5 miliardi.

'Old Town Road' entra nella storia anche come la prima canzone a superare oltre 2 miliardi di stream on-demand in un anno solare. In precedenza, la melodia più ascoltata in streaming di qualsiasi anno solare era 'God's Plan' di Drake, con 1.566 miliardi di stream conteggiati nel 2018.

'Old Town Road' è stata anche la più ascoltata in streaming del 2019 in termini di streaming solo audio on demand (1.002 miliardi) e streaming solo video on demand (1.498 miliardi).

Imparentato   Lil Nas X Imparentato Un'epica analisi mese per mese di come 'Old Town Road' ha dominato il 2019

Gli stream on demand complessivi (audio e video combinati) sono cresciuti del 29,3% nel 2019, superando per la prima volta in un anno solare la soglia dei 1 trilione. In totale per il 2019 sono stati registrati 1.147 trilioni di stream on demand. Di quella somma, 745,75 miliardi erano in streaming audio on demand (+23,8%) e 401,23 miliardi erano in streaming video on demand (+40,7%).

Il genere R&B/hip-hop ha continuato a detenere la quota maggiore in termini di flussi on-demand, rispetto a tutti gli altri generi. Gli stream R&B/hip-hop hanno rappresentato il 30,7% di tutti gli stream on demand nel 2019, rispetto al 29,7% del 2018. I secondi generi più grandi nel 2019 sono stati il ​​rock e il pop, ciascuno con una fetta del 14,7% dello streaming on demand mercato.

I 10 MIGLIORI BRANI PIÙ IN STREAMING DEL 2019 NEGLI STATI UNITI, AUDIO E VIDEO SU RICHIESTA COMBINATI

1 Lil Nas X, 'Strada della città vecchia' 2.499.608.000
Due Post Malone e Swae Lee, 'Sunflower (Spider-Man: Into the Spider-Verse)' 1.474.828.000
3 Billie Eilish, 'Cattivo ragazzo' 1.294.072.000
4 Ariana Grande, “7 Anelli” 1.129.767.000
5 Pinkfong, 'Cucciolo di squalo' 980.514.000
6 Travis Scott, 'Modalità malato' 962.144.000
7 Lil Tecca, 'Ran $ om' 959.093.000
8 Halsey, 'Senza di me' 939.993.000
9 Post Malone, 'Wow'. 918.382.000
10 J. Cole, 'Bambino di mezzo' 859.521.000

Fonte: dati Nielsen Music/MRC, per il periodo di monitoraggio dal 4 gennaio 2019 al 2 gennaio 2020.

I 10 MIGLIORI STREAM ON DEMAND DEL 2019 NEGLI STATI UNITI, SOLO AUDIO

1 Lil Nas X, 'Strada della città vecchia' 1.001.658.000
Due Post Malone e Swae Lee, 'Sunflower (Spider-Man: Into the Spider-Verse') 800.726.000
3 Post Malone, 'Wow'. 644.384.000
4 Billie Eilish, 'Cattivo ragazzo' 595.891.000
5 J. Cole, 'Bambino di mezzo' 578.272.000
6 Ariana Grande, “7 Anelli” 575.880.000
7 Lil Tecca, 'Ran $ om' 536.291.000
8 Lizzo, “La verità fa male” 511.930.000
9 Meek Mill con Drake, 'Going Bad' 495.391.000
10 Halsey, 'Senza di me' 478.006.000

Fonte: dati Nielsen Music/MRC, per il periodo di monitoraggio dal 4 gennaio 2019 al 2 gennaio 2020.

I 10 MIGLIORI STREAM ON DEMAND DEL 2019 NEGLI USA, SOLO VIDEO

1 Lil Nas X, 'Strada della città vecchia' 1.497.950.000
Due Pinkfong, 'Cucciolo di squalo' 783.943.000
3 Billie Eilish, 'Cattivo ragazzo' 698.181.000
4 Post Malone e Swae Lee, 'Sunflower (Spider-Man: Into the Spider-Verse)' 674.102.000
5 Ariana Grande, “7 Anelli” 553.887.000
6 Travis Scott, 'Modalità malato' 532.728.000
7 Marshmello e Bastille, 'Più felice' 498.511.000
8 Dr. Dre con Snoop Dogg, 'Il prossimo episodio' 484.782.000
9 Halsey, 'Senza di me' 461.987.000
10 Blueface, 'Thotiana' 442.395.000

Fonte: dati Nielsen Music/MRC, per il periodo di monitoraggio dal 4 gennaio 2019 al 2 gennaio 2020.

DIP DIGITALE: Per il settimo anno consecutivo, le vendite complessive di canzoni digitali sono diminuite. Nel 2019 sono stati venduti un totale di 301,08 milioni di brani digitali, con un calo del 25% rispetto al 2018. Dal 2004 al 2012, le vendite di brani digitali sono cresciute ogni anno. L'anno più importante per il formato è stato il 2012, quando sono state vendute 1.336 miliardi di canzoni.

La canzone digitale più venduta del 2019 è stata 'Old Town Road' di Lil Nas X, con 1.536 milioni di download venduti. È stata l'unica melodia a superare 1 milione di download di vendite. Un anno fa, c'erano tre milioni di venditori.

I 10 MIGLIORI BRANI DIGITALI VENDUTI DEL 2019 NEGLI STATI UNITI

1 Lil Nas X, 'Strada della città vecchia' 1.536.000
Due Lady Gaga e Bradley Cooper, 'Shallow' 832.000
3 Lizzo, “La verità fa male” 686.000
4 Post Malone e Swae Lee, 'Sunflower (Spider-Man: Into the Spider-Verse)' 668.000
5 Billie Eilish, 'Cattivo ragazzo' 577.000
6 Blake Shelton, 'Il paese di Dio' 513.000
7 Jonas Brothers, 'Sucker' 511.000
8 Lewis Capaldi, 'Qualcuno che hai amato' 501.000
9 Ariana Grande, “7 Anelli” 476.000
10 Halsey, 'Senza di me' 471.000

Fonte: dati Nielsen Music/MRC, per il periodo di monitoraggio dal 4 gennaio 2019 al 2 gennaio 2020.

Condividi Con I Tuoi Amici

Chi Siamo

Other Side of 25 Fornisce Le Notizie Più In Voga Sulle Celebrità Delle Tue Star Preferite - Copriamo Le Interviste, Le Esclusive, Le Ultime Notizie, Le Notizie Di Intrattenimento E Le Recensioni Dei Tuoi Programmi Televisivi Preferiti.