All'interno di 'Single Ladies', il coreografo JaQuel Knight's Quest to Copyright His Dances

  JaQuel Cavaliere JaQuel Knight fotografato il 9 ottobre 2020 presso Wilhardt & Naud a Los Angeles. Styling di Eric Archibald. Maglia e pantaloni Aemcy, scarpe Adidas, collana Vitaly, girocollo e anello, anelli Maple Supply. Toelettatura di AJ Crimson. Barbiere di Kelly J. Glusovich. Scenografia di Ali Gallagher presso Jones Management.

Quando JaQuel Knight era un adolescente ad Atlanta, trascorreva le sue estati al campo della band. Non solo un accampamento di bande musicali, tuttavia, un accampamento di bande musicali nel sud.

Alumni del suo liceo, che avevano continuato a frequentare college e università storicamente neri, tornavano a casa per addestrare gli studenti tutto il giorno sotto il sole implacabile della Georgia, esercitandoli nella precisione necessaria per esibirsi e muoversi come un'unica unità spettacolare. Come drum major, Knight ha arrangiato l'intricata coreografia dell'ensemble e la musica - Lutero Vandross , Stevie Meraviglia , un piccolo criminale criminale da rappresentare per ATL. Ancora oggi ricorda il mantra che l'intera band ripeterebbe se qualcuno uscisse dalle righe, e me lo recita con una ferocia improvvisa che sorprende anche su Zoom: 'Scuse: le scuse sono gli strumenti usati dagli incapaci per costruire monumenti del nulla. Coloro che si specializzano in loro raramente riescono in qualcos'altro. Scuse!”

'Intendevo quello è Beychella', dice Knight con una risata poche settimane dopo, seduto fuori da un caffè nella parte inferiore di Manhattan all'inizio di ottobre. Anche con una maschera addosso, la sua gioia nel ricordo è palpabile. Due anni fa, la disciplina che ha appreso durante quelle estati formative ad Atlanta è tornata utile quando ha lavorato come coreografo principale e co-direttore creativo per Beyoncé L'esibizione di Coachella ispirata alla banda musicale della HBCU, che è diventata l'acclamato film del concerto di Netflix Ritorno a casa . Ha lavorato con Beyoncé dall'età di 18 anni, quando il suo mentore, ballerino e coreografo Frank Gatson Jr., lo ha portato alla coreografia del suo rivoluzionario video 'Single Ladies (Put a Ring on It)'. Da allora, il vasto lavoro di Knight per lei ha incluso video per diverse canzoni dei suoi progetti audiovisivi Limonata e Il nero è il re , più due esibizioni al Super Bowl.

  Lizzo, Zayn, Lady Gaga, Demi Lovato,   jaquel cavaliere Top camicia e pantaloni Pyer Moss, scarpe Loriblu, corona Laurel Dewitt, bracciali, collana e anelli Hoorsenbuhs, girocollo e anello Vitaly. Fondale personalizzato dipinto da Ali Gallagher.

Ora 31enne, Knight è uno dei coreografi più ricercati dell'industria musicale, un creatore di immagini iconiche incentrate sulla danza in un momento in cui possono spingere una canzone in cima alle classifiche e persino cambiare il corso di una carriera. Dirigenti e manager per artisti che vanno dalle pop star Zara Larsson alle icone del paese I pulcini mettilo in selezione rapida, sperando che le sue mosse - o anche semplicemente la sua 'atmosfera' - sbloccheranno nuovi poteri all'interno dei loro artisti. Recentemente, ha iniziato a lavorare con Megan te stallone sia come coreografo che come direttore creativo, elevando la presenza scenica del rapper e infondendo nelle sue esibizioni un'urgenza politica, come ha fatto per il suo debutto di ottobre in Sabato sera in diretta . Per Knight, 'ogni movimento ha uno scopo, e riguarda la musica ma anche l'intero pacchetto di ciò che la danza sta interpretando', afferma Shakira , che ha lavorato con lui nel suo programma del primo tempo del Super Bowl lo scorso anno. 'Una cultura, uno stato d'animo, una dichiarazione visiva.'

Questo tipo di affermazione va ben oltre i passaggi che crea. Un anno prima di 'Single Ladies', Gatson ha fatto un commento preveggente Il New York Times : 'Se lo fa nel modo giusto, le persone non diranno: 'Hai sentito la nuova musica di Beyoncé?' Diranno: 'Hai visto la nuova Beyoncé?' ' Ora lo fanno - e la coreografia di Knight è un grande la ragione per cui.

Nei tre anni successivi 'Single Ladies' è diventato un fenomeno della cultura pop e ha ispirato innumerevoli imitazioni, tra cui SNL , Gioia e anche in a Scoiattoli film — La tariffa giornaliera iniziale di Knight è quasi triplicata. (Ora, in genere è a quattro cifre, passando a una tariffa a cinque cifre per un intero progetto.)

Ma col passare del tempo, è arrivato a chiedersi perché il lavoro di altri creativi sembrava raccogliere un tipo di rispetto diverso dal suo. In qualità di coreografa del video “Formation” di Beyoncé del 2016, il movimento fortemente provocatorio di Knight ha aiutato a inaugurare il suo impegno politico Limonata era — e genera centinaia di milioni di visualizzazioni su YouTube. Ancora, ' Mike lo farà sta facendo milioni, milioni [come produttore di ] 'Formation', ' ha ragionato Knight. 'E sono ancora qui con una [tariffa] settimanale?' La sua reputazione come uno dei migliori coreografi del settore è cresciuta, ma per quanto riguarda il compenso, è stato comunque trattato come un lavoratore temporaneo, non un autore e proprietario a pieno titolo.

'Come sta succedendo e [i coreografi] non ottengono nulla?' Knight ricorda di essersi chiesto. 'Come posso prendere più sul serio il mio mestiere e proteggermi?' I coreografi sono in genere assunti dal team di un artista e spesso pagano una tariffa giornaliera o settimanale o una quota di progetto; una volta che un progetto finisce, indipendentemente dall'ambito, lo fa anche il loro compenso. Ma quando i video sono passati dalla TV a YouTube e Instagram, l'importanza dello spettacolo visivo è solo cresciuta e la coreografia è diventata una parte più significativa dell'iconografia di un artista. Alcuni dei video musicali più memorabili dell'ultimo decennio: pensa Sia 'S ' Lampadario ,” Justin Bieber 'S ' scusate ' o Kanye West 'S ' Dissolvenza ” — affidati quasi interamente alla grafica della danza. Migliaia di fan sono accorsi Britney Spears ' Residenza a Las Vegas per vederla espellere lo stesso ' Sono uno schiavo 4 U ” pausa di ballo che fa dal 2001. Nel 2017, Janet Jackson ha fatto notizia a livello nazionale per aver riunito i suoi ex ballerini sul palco per il suo famoso ' Nazione del ritmo ” routine. Anche se non li hai visti di persona, ora puoi guardare questi momenti on demand - e impararli tu stesso - mentre le loro riprese proliferano online.

Non esiste una linea esatta che indichi quanti mattoni occorrono perché un'opera smetta di qualificarsi come nuova e soggetta a copyright – e in ogni caso, gli esaminatori del Copyright Office valutano le presentazioni coreografiche come opere intere e coerenti. (Non sono nemmeno esperti di coreografia, anche se analizzano regolarmente le presentazioni coreografiche per motivi di coerenza.) A questo livello, non c'è dubbio che la coreografia di Knight sia molto sua. E lui e Hecht hanno depositato presso il Copyright Office sia la colonna sonora di Labanotation per 'Single Ladies' che il video, fornendo un ulteriore livello di prova che sia il concetto originale che la danza nel video stesso sono opera sua.

Riguardo al riferimento a 'Colazione messicana' di Gatson, Knight dice: 'Vedi le tre donne, vedi l'ispirazione, ma il funk, il movimento stilizzato, sono estremamente diversi. Voglio dire, come sono arrivato qui come artista è stato ispirato da coloro che sono venuti prima di me. È così che ognuno di noi arriva ovunque. Ma man mano che cresci, impari chi sei. [A questo punto,] le persone possono vedere qualcosa subito e sapere che 'JaQuel ha coreografato questo'. '

Non è nel suo interesse essere qualcun altro oltre a se stesso. La registrazione del copyright per 'Single Ladies' e le opere che seguiranno, dice, 'riguarda la protezione di quella voce'.


Quando ho intervistato per la prima volta Knight a settembre, era seduto nel suo loft di lavoro dal vivo nel centro di Los Angeles, con un dipinto di OutKast's Stankonia copertina dell'album sul muro dietro la sua scrivania - i santi patroni della sua città natale, che lo guardano dall'alto in basso. Anche durante la pandemia di coronavirus, negli ultimi mesi ha avuto un sacco di impegni. A giugno, ha diretto e coreografato in modo creativo la performance virtuale di Megan Thee Stallion ai BET Awards, uno spettacolo di Matto Max immaginario e ballerine glamazon, twerking all'unisono, in cui sembrava più sicura che mai. 'È stato un punto di svolta nella mia carriera', afferma Megan oggi. “Sono stato in grado di mostrare di cosa sono capace. Ogni performance è stata elevata da quando ho iniziato a lavorare con JaQuel”.

A luglio, cantante-rapper Tory Lanez ha sparato a Megan a entrambi i piedi dopo una festa a cui avevano partecipato. (È stato accusato dell'incidente solo a ottobre.) Quando si è riunita con Knight il mese successivo, è stato per il suo primo concerto da quell'evento traumatico: un live streaming per Tidal prodotto da Live Nation. “Per me è stato come farla camminare di nuovo”, ricorda Knight. “Risalire sul palco dopo che ti hanno sparato ai piedi? Come artista, mettersi sul palco è già uno spazio vulnerabile. Ho un grande cuore per Megan e per ciò che rappresenta e significa per la comunità'.

Il giorno prima che Knight si dirigesse a Tampa, in Florida, per incontrare Megan per le prove finali, è arrivata la notizia della sparatoria di Jacob Blake a Kenosha, nel Wisconsin. Ha iniziato a pensare a come riconoscere tali tragedie nello spettacolo di Tidal e alla fine ha suggerito un momento di silenzio per i neri vittime della violenza della polizia. 'Essere coinvolto nella mia comunità e difendere ciò che è giusto è molto importante per me', afferma Megan. 'È fantastico avere qualcuno nel mio team creativo che ha una tale visione e può dare vita a idee che risuonano molto tempo dopo lo spettacolo'. A metà esibizione, la musica si è interrotta e lei e i suoi ballerini hanno alzato i pugni in aria mentre i nomi dei morti lampeggiavano su uno schermo dietro di loro, seguito dalla domanda: 'Perché è così difficile essere neri in America?'

Megan e Knight hanno esplorato temi simili in lei SNL aspetto esteriore. A metà della sua hit 'Savage', Megan si fermò mentre risuonava il suono degli spari, quindi si fece avanti, a testa china, mentre suonavano due registrazioni: un estratto dall'iconico 1962 di Malcolm X 'Chi ti ha insegnato a odiare te stesso?' discorso e l'attivista Tamika Mallory che ha definito il procuratore generale del Kentucky Daniel Cameron 'non diverso dai negri svenduti che hanno venduto la nostra gente come schiava'. Poi Megan ha preso il microfono con un suo messaggio urgente: 'Dobbiamo proteggere le nostre donne nere, perché alla fine della giornata, abbiamo bisogno delle nostre donne nere. Dobbiamo proteggere i nostri uomini neri, perché alla fine siamo stanchi di vedere gli hashtag dei nostri uomini neri'.

  jaquel cavaliere Pantaloni Gucci, collana, bracciali e anelli Hoorsenbuhs, girocollo e anello Vitaly.

Knight ha concepito ogni aspetto della performance - fino alla frase 'Proteggi le donne nere' e i nomi delle vittime della violenza della polizia incorporati nella scenografia - dopo aver discusso il concetto generale con Megan e il suo team. Nei giorni successivi, ha dominato la conversazione culturale (ovunque dal feed Twitter di Black Lives Matter a Fox News), dimostrando come la visione creativa di Knight può aumentare anche il profilo di un artista famoso. In occasione SNL durante le prove, Megan disse a Knight che voleva allenarsi con lui a Los Angeles per un mese, solo per prepararsi a qualunque fosse il loro prossimo progetto.

'Nessuno prendeva Megan alla leggera prima che entrassi in scena', dice Knight. 'Ma ora è come, come possiamo lucidarlo?' La sua danza era stata incentrata sul twerk per un po', quindi Knight si è concentrata su come portarla al livello successivo. 'Ora, anche Megan è tipo, 'Ma che cazzo? Che tipo di scuotimento del culo sincronizzato è questo?' ', dice, scoppiando a ridere. Knight descrive il suo ruolo attuale con lei come 'più che coreografo o direttore creativo - essenzialmente, il ragazzo che capisce l'immagine generale quando si tratta di performance'.

È un ruolo che ha già ricoperto, per artisti come Tinash e Zara Larsson pronta a sfondare al livello successivo di celebrità. E Knight non si limita a dare loro mosse, ma affina ogni aspetto delle loro esibizioni. “Ti insegna a camminare. Ti insegna a muovere il polso quando stai suonando l'ultimo ritornello sul palco', afferma Chris Anokute, fondatore della società di sviluppo artistico Young Forever ed ex dirigente della Motown Records che ha lavorato con Knight in Larsson. 'Ti sta dando un'aura generale. La maggior parte dei coreografi non sa come farlo perché non comprende lo sviluppo dell'artista'.

Knight è ben consapevole del fatto che non tutti gli artisti hanno una presenza scenica o una formazione di danza a livello di Beyoncé. Tuttavia, sa che ogni artista potrebbe avere un Sasha Fierce interiore. 'Quello che vede nelle persone è una matrice delle loro capacità e del potenziale non sfruttato', afferma Pharrell Williams , il cui 2017 “ Limone ” video (della sua band NERD e Rihanna ) è stato costruito attorno a un pezzo della coreografia di Knight, eseguita dalla ballerina magnetica Mette Towley, che ha lanciato una sfida di danza mondiale (e ha contribuito a raccogliere oltre 120 milioni di visualizzazioni su YouTube). 'Il modo in cui naviga in tali domini è la sua coreografia, la sua opera d'arte'.

Essendo il fulcro dei video musicali che cambiano la cultura, quella coreografia ha cambiato profondamente il modo in cui vengono ritratte le donne nere. Il movimento di Knight è innegabilmente sexy, ma sempre alle condizioni dell'artista: una donna che balla la sua coreografia sembra una regina, anche quando sta twerkando in una posizione che potrebbe sembrare sfidare la gravità. È ancora ispirato dalle giovani donne della squadra di ballo che si sono esibite davanti alla sua banda musicale del liceo. 'Si comportavano bene e avevano standard elevati', ricorda Knight, suonando ancora un po' in soggezione.

Questi temi del suo lavoro - edificante intrattenitori neri, aiutandoli a possedere il loro potere attraverso dichiarazioni che a volte sono politiche - rendono la ricerca di Knight di proteggere il copyright del suo lavoro come artista nero una sorta di atto politico stesso. 'La proprietà del copyright è essenziale per i creatori neri per garantire una rappresentazione autentica e proteggere la produzione culturale', afferma Terrica Carrington, vicepresidente per le politiche legali e consulente per il copyright presso la Copyright Alliance. E a livello culturale, potrebbe essere un cambio di paradigma. 'C'è questa nozione in gran parte della comunità nera che la legge può essere utilizzata solo come strumento per sfruttare le persone, e c'è questa nozione che il copyright è intrinsecamente razzista e parziale', afferma Mtima della Howard University. “E non è vero. Gran parte della legge non è presa di mira in alcun modo particolare; le persone si confondono con le pratiche discriminatorie in determinati settori. JaQuel sta dimostrando: 'Beh, se la legge è intrinsecamente contro di me, come posso usarla a mio vantaggio?' '

  JaQuel Cavaliere JaQuel Knight fotografato il 9 ottobre 2020 presso Wilhardt & Naud a Los Angeles. Cappotto e pantaloni Pyer Moss, sneakers Giuseppe Zanotti, girocollo Vitaly, bracciale e anello, anelli Maple.

La missione di Knight potrebbe non essere esattamente un motivo di festa per tutti nel settore, in particolare piattaforme video come Twitch, YouTube e TikTok, che dipendono dai contenuti generati dagli utenti, molti dei quali implicano l'esecuzione o essenzialmente l'appropriazione di coreografie esistenti. Knight e Hecht affermano di non voler utilizzare i diritti d'autore per controllare la gente normale che ama la danza - diciamo, un flash mob che esegue la coreografia di 'Single Ladies' - e vogliono solo riscuotere una tassa di licenza quando la sua coreografia viene utilizzata per guadagni commerciali ( diciamo, live streaming di tour utilizzando la sua coreografia). 'Ma questo non sarà di conforto per YouTube', afferma un avvocato per la proprietà intellettuale che lavora nell'industria musicale. 'JaQuel potrebbe essere moderato nell'applicazione, ma [un altro coreografo] potrebbe dire: 'Abbattere ogni flash mob'. ' Una piattaforma come YouTube potrebbe 'volere che i tribunali esprimano un'opinione populista dove non è applicabile in primo luogo', il continua l'avvocato, 'altrimenti possono essere abusati dai detentori dei diritti d'autore'. (YouTube ha rifiutato di commentare questa storia.)

Per quanto riguarda i video musicali ufficiali, la proprietà dei diritti d'autore di Knight non dovrebbe cambiare molto le trattative: un'etichetta, o l'artista in questione, potrebbe acquistare il suo lavoro per un video (proprio come uno studio cinematografico acquista una sceneggiatura da uno sceneggiatore), discutere punti o altro percentuale del profitto e sarebbe stato libero di riscuotere sugli usi della coreografia altrove. I contenuti in forma abbreviata in particolare, ad esempio la sfida di danza 'WAP' su TikTok, che prende in prestito dalla coreografia di Knight e ha circa 10 milioni di video unici, rappresentano un'enorme area di crescita commerciale. TikTok non concede in licenza la coreografia e, finché non lo fa, l'unico modo dei rappresentanti di Knight per far valere i propri diritti, se lo desiderano, potrebbe inviare una serie infinita di avvisi di rimozione. Ma, come sottolinea l'avvocato del settore, 'se è lì che le persone fanno soldi, perché non dovrebbe voler far valere i suoi diritti in quell'area?'

Da quando la squadra di Knight ha registrato 'Single Ladies', ha ricevuto richieste di licenza per il suo lavoro in mezzi che vanno dai videogiochi ai lungometraggi. Ora stanno cercando di capire come potrebbero apparire e come potrebbero costare quelle licenze, insieme a quali opportunità di back-end potrebbero esistere per i coreografi con la proprietà del copyright. Per fare ciò, stanno cercando il consiglio di contatti sia all'interno che all'esterno dell'industria musicale: esperti come il presidente della Warner Chappell di A&R Ryan Press (per la prospettiva dell'editoria) e l'agente di Knight, Lucille DiCampli (per la prospettiva del teatro musicale). Grazie al sindacato Society of Directors and Choreographers - che stabilisce i minimi per il lavoro, comprese le royalties dalla vendita dei biglietti - il teatro è l'unica forma d'arte in cui i coreografi possono attualmente vedere un profitto perpetuo. Secondo DiCampli, i coreografi possono ottenere tra 0,75 e 3,5 punti sulle entrate lorde di uno spettacolo, a seconda della loro esperienza e del fatto che lo spettacolo recuperi il suo investimento, una cifra che include produzioni future e compagnie itineranti.

Knight potrebbe anche considerare la possibilità di formare una sorta di società di gestione collettiva: organizzazioni collettive di gestione dei diritti, come ASCAP e SESAC negli Stati Uniti, che concedono in licenza opere protette da copyright per conto dei loro autori. 'Una società di gestione collettiva fa due cose molto interessanti per i creatori: crea una scala in cui possono raccogliere entrate ed è una forza per le persone creative, una forza politica e una forza economica', afferma Paul Goldstein della Stanford University Law School, un'autorità globale sulla proprietà intellettuale. “Sarebbe meraviglioso se i coreografi potessero unirsi a una certa collettività per ottenere ciò che meritano”. Nessuno negli Stati Uniti gestisce i diritti per le opere coreografiche, ma molti in tutta Europa lo fanno e coprono la coreografia nei video musicali.

Per ora, Knight è concentrato sulla formazione di una sua nuova entità: una casa editrice per coreografi. 'Non voglio fare passi ogni giorno per il resto della mia vita', dice Knight. “Quindi come posso condividere questa conoscenza con tutti gli altri e iniziare a costruire qualcosa di cui anche i miei figli possono vivere? Penso che ora sia il momento in cui riconosciamo i coreografi come i guardiani della cultura”. Con Pelloni e Hecht, vuole aiutare i suoi colleghi (compresi quelli con cui ha co-coreografato le routine) a registrarsi e alla fine concedere in licenza il loro lavoro e, nel frattempo, forse a prolungare la propria carriera oltre i loro primi giorni di ballo.

Il loro primo cliente sta già aspettando dietro le quinte: Sean Bankhead, un amico di Knight che lo conosce dai tempi del liceo ad Atlanta, quando erano membri di gruppi di ballo rivali. La coreografia di Bankhead include Normanno 'S ' Motivazione ” video, un tour de force di danza che ha brunito il suo peso da solista l'anno scorso. 'Fortunatamente, JaQuel sta facendo progressi e sta ottenendo risposte che sono davvero un grande punto di svolta', afferma Bankhead. 'Sarò il secondo in linea dietro di lui per il diritto d'autore del mio lavoro.'

  Perché il'Single Ladies' Choreographer Wants

Questo articolo è apparso originariamente nel numero del 7 novembre 2020 di A Piedi.

Condividi Con I Tuoi Amici

Chi Siamo

Other Side of 25 Fornisce Le Notizie Più In Voga Sulle Celebrità Delle Tue Star Preferite - Copriamo Le Interviste, Le Esclusive, Le Ultime Notizie, Le Notizie Di Intrattenimento E Le Recensioni Dei Tuoi Programmi Televisivi Preferiti.